domenica 16 maggio 2010

dubbi traduttivi (preparate le lamette)

Nonostante abbia fatto il possibile per non scocciarvi purtroppo devo farlo... sorry!

Primer termino: l'avevo tradotto come "primo piano" ma la prof ha detto ni. Nel senso che in una frase va bene, nell'altra no... Ricorre spesso nel testo ma questi sono i due casi principali e cmq fa sempre riferimento nel testo alle descrizioni in didascalia.

"En le primer término de dicho lateral e incrustada asimismo en el muro, sobria percha de hierro, de cuyos pomos cuelgan seis saquitos o talegos diferentes entre si."

"en el primer término de la escena y hacia la derecha, mesa rectangular de clara madera y suave barniz, no muy grande."

Pastoral: qui non saprei. Alcuni la chiamano la Pastorale, altri la andante pastorale, altri la melodia pastorale... grrrr! Ecco la frase: "Suave musica en el ambiente: la Pastoral de la Obertura de Giullermo Tell de Rossini"

Recuento: è il conteggio che si fa nelle carceri? Ecco la frase moooooooolto utile: "El recuento estarà al caer". l'altro risponde: "Hace un minuto que abrieron las puertas"

Diligencias: questa maledetta parola la odio... :( non trovo la traduzione italiana! Ecco la frase: "Diligencias?" l'altro risponde: "interrogatorios...muy duros...insoportables" (utile eh???)

Estabas mas cerca de la cabeza de lo que suponia: non so come tradurlo... :(

frasaccia che io pensavo che fosse semplice da tradurre mentre mi è stata bocciata dalla prof: "los ninos también pagan. los hemos quemado ahogando sus lagrimas, sus horrorizadas llamadas a sus madres... bla bla... a eso les hemos destinado sus padres". Voi come la tradurreste?

Per ora sono questi ragazze... grazie mille mille!!!

9 commenti:

thais ha detto...

1) Non ho capito in quale dei due casi non va bene "in primo piano" O_o nella prima frase?

2) Io metterei semplicemente Pastorale, tanto si nomina l'opera, quindi si capisce che cos'è!

3) sì, credo proprio che sia quel conteggio! Perché su internet ho trovato un paio di frasi tipo questa: "La fuga fue descubierta en el recuento de las 7.45 horas de hoy...", quindi mi sa che è proprio quello :) forse però si dice "appello" più che conteggio? uhm...

4) ehm... :S forse vuole chiedere qual è la normale prassi del carcere, o se fanno qualcosa di speciale? Servirebbe un po' più di contesto...

5) Anche qui servirebbe il contesto, non è che è in senso figurato? Perché letteralmente non ha molto senso: eri più vicino alla testa di quanto non pensassi/pensasse... O_o

6) "Anche i bambini scontano una pena (?). Li abbiamo rovinati soffocando le loro lacrime, le loro disperate invocazioni alle madri... bla bla... a questo li abbiamo ridotti noi padri/a questo li hanno ridotti i loro padri (???)" Uhm... mi sa che non è tanto giusta :P ma il senso qual è? Cioè, cosa vuole intendere il personaggio, chi parla, e con chi?

Giada ha detto...

Dunque... si il contesto manca ed è anche ben incasinato.. :(
Allora, rispondo dal 4 in poi...
Sti due personaggi parlano e uno spiega all'altro cosa succede quando vieni chiamato dalle guardie. E dice:
"Si te ordenan salire sin llevar nada, o es para locutorios o para diligencias"
e lui lì dice: "diligencias?" e l'altro risponde: "Interrogatorios, muy duros... insoportables"

Io credo che nel termine manchi qualcosa, che magari in spagnolo si dica diligencias con qualcos'altro ma che l'autore abbia scelto di abbreviarlo... Solo che non riesco a trovare niente di niente!

5) Il personaggio principale (lo stesso che dice "diligencias?") scopre di essere in prigione (prima era sotto l'effetto di allucinazioni...) e scopre di essere stato lui a denunciare gli altri personaggi e averli messi in carcere e lì dice: "Yo os denuncié" e l'altro risponde: "si, nos denunciaste! estabas mas cerca de la cabeza de lo que suponias. lo supiste después."

La frase fa riferimento alle allucinazioni credo... ma non capisco il significato.

6)i personaggi stanno denunciando il governo e parlando dell'incarceramento dei sovversivi e di come questo stia cambiando la gente, il paese e di come avrà effetto sulle generazioni future e come abbia cambiato quelle del passato... Lì poi c'è la frase dei bambini, che ci hanno rimesso anche loro, etc...

:-s

Giada ha detto...

thais thais!
Sta maledetta diligencia può essere la diligencia de testimonio, ossia la deposizione giurata? Che dici?

thais ha detto...

Sì credo proprio che possa essere quello! :D si può giustificare col fatto che "deposizione" è una parola che magari a un ignorante non dice nulla, quindi gli viene spiegato che è un interrogatorio...

Azz il 5 è difficile :S ci penso ancora un po'! E per la 6 non mi viene in mente niente di meglio :(


Ma la prof quando ti fa le critiche non suggerisce un'alternativa? O_o

Giada ha detto...

ehmmmm -_-'

Elisa ha detto...

eccomi! :)

1)secondo me è "primo piano" in entrambi i casi, e al diavolo la Mininni! Solo che nella prima frase, è in primo piano del laterale (quindi immagino come se fosse un muro e la prima cosa che c'è verso il pubblico è sta percha de hierro), mentre nel secondo è il primo piano della scena vera e propria...

2)Concordo con al collega Thais, Pastorale secondo me va bene.

3)Credo si chiami "appello" sai? Non sono sicurissima però...

4)concordo con entrambe le colleghe :D

5)ecco, questa me la ricordo da lezione, ma non mi ricordo come ce l'aveva tradotta la Orazi... e ora come ora non mi viene in mente niente :S

6) come l'ha messa Thais non è tanto male, io comunque andrei sul letterale...

Daniela ha detto...

Allora per quanto riguarda diligencias ho cercato sul Seco e c'è proprio questo esempio tratto da Buero. Lo mette sotto il 2b. Allora al significato 2 vuol dire gestion e al b c'è scritto tramite administrativo. Oltre a quello fa un esempio in cui dice diligencia de notificacion.

Giada ha detto...

*_* daniii! wow! io volevo comprarlo il Seco ma mi hanno detto piu volte alle gru che l'hanno portato indietro perchè nessuno lo comprava... giuro!
Capperi... quindi ora cerco che vo' dì tramite administrativo! :) grazie!!!

Daniela ha detto...

Prego!!! Io ho il Seco in casa, se vuoi che ti cerchi altre parole chiedi pure.